RISULTATI

14195266_1775482602733595_880071392772849925_o

Risultati Premio Internazionale di Poesia e Letteratura “Jack Kerouac” – Morano Calabro Città d’Arte IV edizione

La giuria del premio “Jack Kerouac” – Morano Calabro Città d’Arte al completo, in base alle votazioni espresse, ha proclamato vincitrici le seguenti opere:

Sezione A – Poesia Inedita in lingua italiana a tema libero:

1: “Presagio di bellezza” di Maddalena Leali (Genova)
2: “Il corso migliore” di Alessandra Cerminara (Crotone)
3: “La baia” di Alessandra Costantini (Milano)

Diploma di merito (ex- aequo):
“Idillio” di Maurizio Donte (Pornassio – IM)
“Il senso del cielo” di Mario Miller (Pomezia – RM)
“Le stagioni” di Giovanni Martone (Itri – LT)
“Lampedusa” di Maria Assunta Oddi (Luco dei Marsi – AQ)
“Versi d’acquerello” di Giampiero Murgia (Milano)
“Ascolta! / ¡Escucha!” di Elisabetta Bagli (Madrid)
“Canto di Samìr” di Maria Carmela Mugnano (Roma)
“Che ne sai tu ginestra” di Ludovico Iaconianni (San Felice sul Panaro – MO)
“Tua è la mia mano” di Oliviero Angelo Fuina (Oggiono – LC)
“Vite” di Stefano Baldinu (San Pietro in Casale – BO)
“Sulla strada… della memoria” (FUORI CONCORSO) di Francesco Ortale (Castrovillari – CS)
“La sposa del vento” di Antonio Sciarrotta (Rossano Scalo – CS)
“Speak my language” di Shurouk Hammoud (Rauma – Finland)

Partecipazione scuole
Diploma d’onore:
“A te” delle classi IV A e IV B – Scuola Primaria Morano Calabro
“Mia mamma” della classe IV B – Scuola Primaria Morano Calabro
“I sensi della vita” di Mirko Leone – Istituto Istruzione Secondaria Superiore “Antonietta De Pace” (Lecce)

Premio giovane autore: “Ode allo sport” di Gabriel Lo Tufo (Morano Calabro – CS)

Sezione B – Poesia Inedita in vernacolo a tema libero

1: “Tra li pinseri e sèntisi natura” di Salvatore Gaglio (Santa Elisabetta – AG)
2: “U migranti” di Paolo Rotella (Catanzaro)
3: “Co’ te che vojo sta’ (a mio padre)” di Valerio D’Amato (Roma)

Premio Speciale “L’Allegra Ribalta”: “A pizzu de abba” di Stefano Baldinu (San Pietro in Casale – BO)

Diploma di merito (ex- aequo):
“Ere nu suenne” di Alessandro De Vita (Pulsano – TA)
“Nc’era na vot’a merica” di Gaetano Catalani (Ardore Marina – RC)
“U fijju dotturi” di Domenico Ceravolo (Palmi – RC)
“A vijila i Natali du quarantacinque” di Cesare Castiglione (Rende – CS)
“A nna stritta cavarella” di Angelo Canino (Acri – CS)
“Angiuli… cu’ n’ala…” di Paolo Lacava (Fabriano – AN)
“Stando muta” di Filippo Alampi (Soverato – CZ)

Diploma speciale
“Arrassusìa!” di Arnaldo Lo Tufo (Morano Calabro – CS)
“M’arricòrdu” di Roberto Angelo Motta (Morano Calabro – CS)
“Er sogno d’a California” di Sistilia Tozzi (Pomezia – RM)
“Nu s’nett pu tamurr” di Vito Tricarico (Palo del Colle – BA)

Sezione C – Poesia a Tema “Jack Kerouac e la Beat Generation”

1: “A Jack” di Mario Miller (Pomezia – RM)
2: “Dietilammide-25” di Paolo Rotella (Catanzaro)
3: “Go Jack Go!” di Dave Morgan (Bolton – UK)

Diploma di merito (ex-aequo):
“Miracolo sotto il sole / Milagro bajo el sol” di Elisabetta Bagli (Madrid)
“Ti cerca ancora la solitudine messicana (a Jack Kerouac)” di Michela Zanarella (Roma)
“Quel giorno sul ponte (al poeta J. Kerouac)” di Alessandra Cerminara (Crotone)
“Tra ribellione e ricerca di sé” di Gerardo Melchionda (Nemoli – PZ)
“Fermata d’autobus a Nogales, Arizona” di Pio Antonio Caso (Avezzano – AQ)
“L’ultimo treno” di Rosina Chiarelli (Lauropoli – CS)
“Insonnia” di Maddalena Leali (Genova)
“Jack, c’est moi! (In viaggio con Kerouac)” di Sebastiano Impalà (Reggio Calabria)
“E quando ti sveglierai io sarò già oltre!” di Giovanni Scafaro (Napoli)

Sezione D – Racconto Breve a tema libero

1: “Ablehnung” di Francesco Principe (Castrolibero – CS)
2: “Sibari, stazione di Sibari…” di Salvatore La Moglie (Amendolara – CS)
3: “Origami” di Luigi Manca (Portotorres – SS)

Diploma di merito (ex-aequo):
“Azzurro come gli occhi di Kurtz” di Giuseppe Caputi (Anzio – RM)
“Celestina e la valle perduta” di Bruno Alberganti (Borgosesia – VC)
“La fonte dell’oro” di Ludovico Iaconianni (San Felice sul Panaro – MO)
“Jana” di Lizi Budagashvili (Tblisi, Georgia)
“Mullunxhana” di Davide Cinquanta (Pantigliate – MI)
“Il profumo dei tulipani” di Alessandro Beriachetto (Bagnolo Piemonte – CN)
“Notorietà” di Federico Gorziglia (Genova)
“#9 DREAM: December” di Dave Morgan (Bolton, UK)

Sezione E – Libro edito di poesia

1: “Cù Chulainn – Il mito del Mastino di Cullan” di Maurizio Donte (Pornassio – IM)
2: “Sui gradini della notte” di Mario Prontera (Casarano – LE)
3: “Cristalli” di Gina Dezi (Ascoli Piceno)

Premio della critica: “Di quel viavai… d’amore” di Franco Araniti (Dipignano – CS)

Diploma di merito (ex-aequo):
“Attraverso pareti di pietra” di Marisa Cossu (Taranto)
“Danzas de Amor y Duende” di Gianpaolo G. Mastropasqua (Santeramo in Colle – BA)
“Tra rampe di scale” di Maddalena Leali (Genova)
“Giullare dei tempi nuovi” di Cosimo Pirisi (Nuoro)
“Ossigeno e pensieri” di Sebastiano Impalà (Reggio Calabria)
“Parole svenute e di versi ordite” di Patrizia De Vita (Roma)
“Una luce dal cielo” di Stefano Tonelli (Milano)
“Con l’India negli occhi, con l’India nel cuore” di Ester Cecere (Taranto)

Diploma speciale: “I versi del silenzio” di Carmine Zofrea (Castrovillari – CS)

Premio alla Cultura “una vita per l’Arte” a Giuseppe Maria Maradei (in memoria)

Si ringraziano tutti gli autori per aver contribuito a fare del premio Kerouac un evento di elevata portata culturale. La premiazione avverrà sabato 10 settembre 2016 alle ore 17:30 presso l’Auditorium Comunale “Massimo Troisi” di Morano Calabro in via Porto Alegre. Si prega di dare un cortese cenno di adesione, telefonando al numero indicato nel bando.

Presidente del Premio Kerouac e dell’ Associazione Culturale Orion
Mario De Rosa
Segretaria del Premio Kerouac e dell’Associazione Culturale Orion
Giusi De Rosa

Calabria, arriva la Beat Generation

The Lightblue Ribbon

Questo articolo è uscito sul mensile il Lametino (n. 226) il 25 giugno 2016.

Lametino226_AD14Nella nostra regione il primo concorso letterario in onore di Jack Kerouac

Un progetto che illustra un intero movimento letterario e sociale, quello già pronto per il Premio Internazionale di Poesia e Letteratura “Jack Kerouac”, che si terrà a Morano Calabro nel mese di settembre. La critica si divide da sempre su questo scrittore e poeta scomparso prematuramente, considerato uno dei maggiori esponenti della narrativa americana. É proprio questa forte intuizione, però, che sta all’origine di questo premio innovativo. Con coraggio e dedizione, portando con sé sempre l’idea di una Calabria multiculturale, il presidente del concorso Mario De Rosa si avventura nel rendere noti i termini di un grande autore, che ha cambiato non solo gli Stati Uniti d’America ma anche il resto mondo.

É la prima volta che nella nostra regione si aprono le porte a Kerouac…

View original post 458 altre parole